Dissalatore

in

Località

Nubia
Tipologia: 
edilizia civile
Inizio lavori
---

Gestito dall'Eas. Intere zone (Valderice, Paceco, Custonaci, Erice, Napola, le Egadi etc.) di questa parte della Sicilia dipendono per l'acqua unicamente dal grande e inefficiente dissalatore che si trova in contrada Nubia, nella zona Asi (aria sviluppo industriale). Tra guasti (una volta scoppia una caldaia, un'altra le alghe, inspiegabilmente, entrano negli ingranaggi delle pompe di sollevamento) e manutenzione più o meno straordinaria si blocca, in media, nove giorni su sessanta. L'anno scorso, a maggio, per sostituire una caldaia e collaudare quella nuova, restò fermo per un mese e mezzo. Le autobotti dei privati sono l'unica alternativa: e questo dà, ai privati, la possibilità di imporre a loro discrezione tariffe giorni e orari di distribuzione. I dirigenti dell'Eas sostengono che la colpa di molte delle frequenti interruzioni è dell'Enel, che toglie senza preavviso la corrente. Quelli dell'Enel, secondo copione, declinano ogni responsabilità.

Finanziamento: 
---
Progettista: 
---
Impresa lavori: 
---