Stadio comunale

Località

Via Amerigo Vespucci 23 Stella di Monsampolo
Monsampolo del Tronto
Tipologia: 
sport
Inizio lavori
2004

Con una Proposta di Piano Attuativo in Variante al Piano di Fabbricazione nasce nel 2002 l'accordo tra amministrazione comunale e la ditta Central Frigor Marconi s.r.l. per la realizzazione -su un'area di proprietà della società- di un campo di calcio con annessi parcheggi pubblici e di spazi pubblici attrezzati. Il costo complessivo - opere eseguite e aree- è pari ad Euro 1.696.071,84.
Il Comune di Monsampolo concesse alla ditta proponente, attraverso la variante allo strumento urbanistico, la edificabilità di un' area di mq.37.727, dalla quale ricaverà 28 lotti edificabili per edilizia residenziale e mq. 16.660 per edilizia commerciale e direzionale.

Le opere sembrano ultimate ma non collaudate per un contenzioso tra privato e Comune.
Lo stadio comunale è chiuso e le società sportive sono costrette a giocare nel vecchio campo sportivo, realizzato tanti anni fa con i contributi dei cittadini, in una zona demaniale a ridosso del vicino fiume Tronto.
C'è da aggiungere il fatto che la realizzazione della nuova arginatura del fiume attende da anni lo smantellamento del vecchio campo sportivo in questione a rischio e pericolo degli utenti del campo e della cittadinanza monsampolese.

Finanziamento: 
Privato
Progettista: 
---
Impresa lavori: 
---
Costo previsto: 
€ 1.696.071,00